Mercoledì, 22 Nov 2017
Free WI-FI Zone

Free WI-FI Zone

Mentre aspettate che i vostri amici escano...

Reception

Reception

Il nostro staff sempre accogliente e...

Area relax

Area relax

Energy è uno dei pochi Centri fitness in cui...

Sala attrezzi

Sala attrezzi

Il cuore pulsante della palestra Energy è la...

Sala Sole

Sala Sole

Al primo piano è presente l’altra sala...

Sala Test

Sala Test

In questo Studio vengono effettuati i test...

Area esterna

Area esterna

Nuovissima e funzionale comprende un campo da...

Sala Luna

Sala Luna

Una sala corsi ampia e luminosa, dotata di...

Biologo nutrizionista

Per nutrizione ottimale intendiamo un adeguato insieme di alimenti che permettono di ottimizzare le funzioni fisiologiche di ogni individuo, per assicurare la salute ed il benessere, ma allo stesso tempo rendere minimo il rischio di malattia. Ci deve essere una sinergia dei singoli componenti “benefici” degli alimenti, nei giusti rapporti e nelle giuste dosi. 

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, circa 1/3 delle malattie cardiovascolari e dei tumori potrebbero essere evitati grazie ad una equilibrata e sana alimentazione. L’organismo umano ha bisogno di tutti i tipi di nutrienti per funzionare correttamente; sia dei nutrienti ENERGETICI (GLUCIDI, LIPIDI e PROTEINE), sia di quelli NON ENERGETICI (ACQUA, VITAMINE e SALI MINERALI). Una sana alimentazione è quella che fornisce all’organismo tutte le sostanze nutritive di cui necessita nella giusta proporzione.  E’ importante che l’apporto energetico sia bilanciato dal punto di vista dei nutrienti, ma che sia bilanciato anche nell’arco della giornata. E’ quindi fondamentale ripartire le calorie giornaliere in 4 o 5 momenti (tre pasti principali, COLAZIONE, PRANZO e CENA, più uno “spuntino” a metà mattina ed uno a metà pomeriggio). Un modello corretto da seguire è quello della dieta mediterranea. Un buon piano alimentare non può non tenere conto del FABBISOGNO ENERGETICO, che è la risultante di tre componenti differenti:

  • METABOLISMO BASALE: la quantità di energia utilizzata da un individuo a riposo per compiere l’insieme delle attività vitali: mantenimento dei tessuti, circolazione sanguina, respirazione polmonare, regolazione della temperatura corporea ecc. Rappresenta il 65 – 70% del dispendio energetico totale.
  • TERMOGENESI INDOTTA DALLA DIETA: aumento del consumo energetico in seguito al consumo giornaliero di cibi. Rappresenta il 7-15 % del dispendio energetico.
  • ATTIVITA’ FISICA:  definita dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) come qualunque sforzo esercitato dal sistema muscolo-scheletrico, che si traduce in un consumo energetico superiore rispetto a quello in condizioni di riposo. Rappresenta circa il 15% o più del dispendio energetico totale.

L’insieme di tutti questi elementi portano alla costruzione di un piano alimentare PERSONALIZZATO

 

Informazioni

Contatti

Tel: 0362 300897
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PIVA: 04960120964

Orari di apertura

Da lunedì al venerdì:
h 9:00 - 22:30
Sabato:
h 9:00 - 18:00
Domenica (da ottobre ad aprile):
h 9:30 - 13:30

Orari dei corsi
Dove siamo

Via Pascoli, 37 - Desio
20832 Monza e Brianza

Link

Calendario

Novembre 2017
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3